L’oliva taggiasca è tipica del Ponente ligure ed in particolare di tutta la Provincia di Imperia. Furono i monaci di San Colombano, proveniente dall’Abbazzia di Lerino, nel sud della Francia, a portarla a Taggia – da cui il nome – a fare i primi innesti. La diffusero un po’ in tutta Italia ma quella della provincia di Imperia risultò essere qualitativamente superiore. Nonostante le ridotte dimensioni del frutto, questa varietà è una delle più rinomate per la produzione di olio extra vergine e olive da mensa, proprio per il suo carattere gustoso e particolare, che sa essere deciso ma delicato allo stesso tempo.

L’Azienda Agricola Carlo Siffredi cura migliaia di preziosi alberi, diffusi sul territorio della Riviera dei Fiori: da Lucinasco – dove l’azienda ha le sue radici – a Poggi – Imperia, Dolcedo, Prelà, Vasia e Pontedassio. L’azienda si impegna anche nel recupero di antichi uliveti, abbandonati per la loro natura impervia e selvaggia, ma custodi di un frutto ancora più puro.

Carlo Siffredi

Il Recupero degli Uliveti

L’Oliva Taggiasca

Lucinasco